Mete
Le ultime news
Compagno di viaggio per l'ambiente,
la sicurezza e la salute

INAIL: Applicativo CIVA

27
mag

Per certificazione e verifica impianti ed apparecchi
A partire dal 27 maggio 2019

L'INAIL ha realizzato un apposito applicativo denominato CIVA per le procedure obbligatorie di certificazione e verifica impianti ed apparecchi.
A partire dal 27 maggio 2019, l'utilizzo di tale applicativo è obbligatorio.
Le procedure che, a regime, potranno essere espletate esclusivamente online sono le seguenti:
— denuncia di impianti di messa a terra e di impianti di protezione da scariche atmosferiche;
— messa in servizio e immatricolazione delle attrezzature di sollevamento, degli ascensori e dei montacarichi da cantiere e di apparecchi a pressione singoli e degli insiemi;
— riconoscimento di idoneità dei ponti sollevatori per autoveicoli;
— prestazioni su attrezzature di sollevamento non marcate CE;
— approvazione del progetto e la verifica primo impianto di riscaldamento;
— prime verifiche periodiche.

È stata prevista un'opportuna fase di transizione dedicata in particolare alle procedure maggiormente complesse dal punto di vista documentale (quali ad esempio messa in servizio cumulativa di attrezzature a pressione, o riparazione e taratura valvole).

Sul portale INAIL è a disposizione una corposa modulistica che può essere scaricata, compilata e inviata via PEC. Solo in caso di documenti particolarmente complessi da digitalizzare resta in vigore anche l'invio cartaceo.

Per utilizzare tale applicativo è fin da subito necessario attivare un apposito profilo utente e seguire le consuete istruzioni.
Cambiano anche le procedure di pagamento delle prestazioni richieste. Il sistema “PagoPa” mette infatti a disposizione diversi canali, come home banking e PayPal, e consente l’abbinamento immediato della somma pagata con il servizio erogato. Anche in questo caso è prevista però un'ampia fase di transizione: sarà infatti possibile anche inserire nella procedura l'evidenza cartacea – o similare – di un pagamento fatto al di fuori di PagoPa.

Per ogni evenienza, è disponibile il consueto supporto utenti, il quale è accessibile non soltanto online, ma anche tramite Call Center (numero 066001), attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18.

5
apr
Aggiornamento tariffe infortuni e malattie professionali

Risparmi per le aziende del 30% (in media)

> maggiori info

14
mar
Diagnosi energetica

Scadenza del rinnovo: 05 dicembre 2019

> maggiori info

12
mar
D.Lgs. 17/2019

Sulla Gazzetta Ufficiale dell'11.03.2019 è stato pubblicato il nuovo decreto legislativo sui Dispositivi di Protezione Individuale

> maggiori info

18
feb
Relazione annuale utilizzatori amianto

Invio entro il 28 febbraio 2019

> maggiori info

17
gen
Dichiarazione MUD 2019

Scadenza: 30 aprile 2019

> maggiori info

Sede principale

 

Via F.lli Magni, 2
29017 - Fiorenzuola d'Arda - Piacenza

tel: +39.0523.983377 r.a. 6 linee

fax: +39.0523.942828

e-mail: teco@tecoservizi.it

pec: teco@pec.tecoservizi.it


 

 

Accedi al nostro canale YouTube
Teco S.r.L. - P.IVA: 01161120330