Mete
Le ultime news
Compagno di viaggio per l'ambiente,
la sicurezza e la salute

D.L. n.172 del 26/11/2021: Super Green Pass

29
nov

In vigore dal 27/11/2021

Nella riunione di mercoledì 24 novembre 2021 il Consiglio dei Ministri ha approvato un nuovo decreto-legge recante “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali”. Le novità riguardano quattro diversi aspetti: obbligo vaccinale e terza dose; estensione dell’obbligo vaccinale a nuove categorie; istituzione del Green Pass rafforzato; rafforzamento dei controlli e campagne promozionali sulla vaccinazione.

Riguardo all’obbligo vaccinale ed alla terza dose il nuovo decreto legge prevede di estendere l’obbligo vaccinale alla terza dose a decorrere dal 15 dicembre 2021.

Il provvedimento stabilisce anche l’estensione dell’obbligo vaccinale a ulteriori categorie, a decorrere dal 15 dicembre 2021. Le nuove categorie coinvolte sono: personale amministrativo della sanità, docenti e personale amministrativo della scuola, militari, forze di polizia (compresa la polizia penitenziaria), personale del soccorso pubblico.

Il testo approvato prevede inoltre la riduzione della durata di validità del Green Pass dagli attuali 12 a 9 mesi. L’obbligo di Green Pass viene esteso a ulteriori settori: alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale, servizi di trasporto pubblico locale.

A decorrere dal 29/11/2021 nelle zone Gialla e Arancione, la fruizione dei servizi , lo svolgimento delle attività e degli spostamenti, limitati o sospesi ai sensi della normativa vigente in base al colore della zona (es. settore spettacolo, eventi sportivi, ristorazione al chiuso, feste, discoteche, cerimonie pubbliche), sono consentiti esclusivamente ai soggetti in possesso di una certificazione verde Covid-19 rilasciata per avvenuta vaccinazione o per avvenuta guarigione da malattia Covid-19, nel rispetto della disciplina di quanto previsto per la zona bianca. In tali zone, ai servizi di ristorazione si applica la predetta disposizione, ad eccezione dei servizi di ristorazione all’interno di alberghi ed altre strutture ricettive, riservati esclusivamente ai clienti ivi alloggiati e delle mense e catering continuativo su base contrattuale. Fino al 05/12/2021, nelle more dell’adeguamento dei sistemi informatici, è consentita la verifica delle certificazioni verdi Covid-19 in formato cartaceo.

Dal 06/12/2021 al 15/01/2022 per le regioni e province autonome, i cui territori si collocano anche in zona Bianca, lo svolgimento delle attività e la fruizione dei servizi, per i quali in zona gialla sono previste limitazioni (v. settori di attività sopracitati), sono consentiti esclusivamente ai soggetti in possesso di una certificazione verde Covid-19 rilasciata per avvenuta vaccinazione o per avvenuta guarigione da malattia Covid-19, nel rispetto della disciplina di quanto previsto per la zona bianca. In tali servizi sono compresi quelli di ristorazione, ad eccezione di quelli prestati all’interno di alberghi ed altre strutture ricettive, riservati esclusivamente ai clienti ivi alloggiati e delle mense e catering continuativo su base contrattuale.

5
nov
Norma CEI 11-27

V edizione 2021

> maggiori info

4
nov
Greenpass50+

Servizio INPS per la verifica “massiva” del green pass per le aziende private sopra 50 dipendenti

> maggiori info

27
ott
Registro Nazionale Sorgenti Radiogene
Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali Sorgenti (STRIMS)

Dal 22 ottobre 2021 è obbligatoria la registrazione al Sistema di Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti (STRIMS) (rif. art.48 del d.Lgs 101/2020 e s.m.i.).

> maggiori info

Sede principale

 

Via F.lli Magni, 2
29017 - Fiorenzuola d'Arda - Piacenza

tel: +39.0523.983377 r.a. 6 linee

fax: +39.0523.942828

e-mail: teco@tecoservizi.it

pec: teco@pec.tecoservizi.it


 

 

Accedi al nostro canale YouTube
Teco S.r.L. - P.IVA: 01161120330